Perché visitare taormina: Taormina è una tra le destinazioni più gettonate della Sicilia, da quando è entrata a far parte del Gran tour Europeo nel XIX secolo. A taormina si possono trovare i resti delle civiltà Greche e Romane, rovine di castelli medievali, negozi moderni e ristoranti. Incastonata dalla parte del monte Tauro, la città offre una fantastica vista della costa, e del vulcano Etna. Nella parte bassa della città troviamo eccellenti spiaggie e un mare limpido dove poter nuotare. Tra le attrazioni di Taormina vi è il teatro Greco. Il monumento antico più importante e meglio conservato di Taormina. Fu realizzato in un punto panoramico meraviglioso, da cui si ammirano la mole dell’Etna e il Mar Jonio.
Su alcuni gradini è inciso il nome di Filistide, la moglie di Ierone II, il tiranno di Siracusa che molto probabilmente nel III secolo a.C. fece costruire il teatro taorminese.
L’edificio fu ricostruito in età romana e più precisamente nel II secolo d.C. Il teatro di Taormina, per dimensioni, è il secondo della Sicilia dopo quello di Siracusa.
Trentasei piccole nicchie si aprono sul muro del portico e forse servivano per accogliere alcune statue.
In età romana, l’orchestra del teatro fu trasformata in arena per i giochi dei gladiatori.

La scena presenta tre grandi aperture, fiancheggiate da nicchie e da colonne qui ricollocate nel XIX secolo, dall’Architetto Francesco Saverio Cavallari.

Da anni ormai, il teatro di Taormina è la splendida cornice di eventi culturali e di premi di livello internazionale.

Indirizzo: Via del Teatro Greco, 40
Provincia: Messina  Comune : Taormina
Tel : 0942 23220 / 0942 24291

Orari ingresso:       Maggio – Agosto 09.00 19.00
Settembre 01/15 09.00 18.30
Settembre 16/30 09.00 18.00
Ottobre 01/15 09.00 17.30
Ottobre 16/31 09.00 17.00
Novembre – Dicembre 09.00 16.00

Biglietto singolo intero :  8,00 €
Biglietto singolo ridotto:  4,00 €

Da non perdere a Taormina:

  • Castello Saraceno
  • Palazzo Ciampoli
  • Odeon
  • Piazza Duomo
  • Piazza IX Aprile
  • Torre dell’Orologio
  • Necropoli Araba
  • Fontana di piazza Duomo
  • Palazzo Duchi di Santo Stefano
  • Palazzo Badia Vecchia
  • Palazzo Corvaja
  • Corso Umberto