La Riviera dei Ciclopi, meta privilegiata del turismo balneare, si estende in un tratto di costa della Sicilia orientale che va da Catania ad Acireale, luogo reso famoso prima da Omero nell’Odissea poi dal Verga nei Malavoglia e ancora da Luchino Visconti che vi ambiento’ il set del film La Terra Trema. Il nome Riviera dei Ciclopi si rifa’ a un episodio cantato dal mitico Omero nell’Odissea. Si tratta dell’episodio in cui Ulisse, per sfuggire al terribile Ciclope Polifemo, acceca il gigante del suo unico occhio con un dardo infuocato. Travolto dal dolore, il Ciclope scaglia contro la nave di Ulisse in fuga tre massi, che tutt’ora si trovano nel tratto di mare antistante Aci Trezza e prendono il nome di Faraglioni. In realta’ i Faraglioni, cosi come L’isola Lachea, sono i resti di un unica massa sub vulcanica costituita da rocce a fessura colonnare originata dalla trasformazione, per effetto termico, delle argille sottomarine al contatto con la sottostante lava incandescente.

 

 

 

ESCURSIONI AI FARAGLIONI:

http://www.etnaexcursion.it/joomla_pinboard/en/guida-turistica/meraviglie-naturali/154-i-faraglioni-dei-ciclopi-e-lisola-lachea

INFO: info@etnaexcursion.it

TEL.  340-800-65-51        346-021-85-39